Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Attraverso la Delibera 320/16/CONS l'Agcom ha disposto una consultazione pubblica concernente le codifiche DVB-T2 che devono considerarsi "tecnologicamente superate" ex art. 1 c. 3 L. 11/2015.
A riguardo di tale fonte normativa, si evidenzia che il comma 5 dell’art.3-quinquies del D.L. 16/2012, così come modificato dall’art. 1, comma 3, L. 11/2015 prevede che: “Al fine di favorire l'innovazione tecnologica, a partire dal 1º gennaio 2013 per gli apparecchi atti a ricevere servizi radiotelevisivi venduti dalle aziende produttrici ai distributori di apparecchiature elettroniche al dettaglio sul territorio (...)
Mediaset continua l'organizzazione del proprio polo radiofonico (Radio Mediaset), cui fanno riferimento a livello proprietario le radio di Finelco Radio 105 e Virgin (RMC è rimasta ad Alberto Hazan, che però ha affidato la gestione commerciale al Biscione), che si aggiungono alla già controllata R 101 ed al relay nazionale della portoghese Radio Orbital (ex Voice of America attraverso la società GBR spa).
L’Osservatorio FCP-Assogotv (FCP-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del mezzo Go Tv nel periodo gennaio-giugno 2016.

La banca d’affari franco-americana Lazard sarebbe in possesso, dallo scorso 1 luglio, del 5,1% del capitale di Mediaset classificato come “gestione discrezionale del risparmio”, operazione comunicata alla Consob.

Tivù srl, la società che gestisce la piattaforma satellitare Tivùsat ha lanciato il nuovo servizio Tivùon!, un'applicazione per una fruizione semplice e diretta di tutti i servizi on demand messi a disposizione da Rai, Mediaset e La7 direttamente sullo schermo TV.
Il mercato radiotelevisivo italiano ha registrato nel 2015 ricavi superiori ai 9mld, sulla stessa linea dell’anno pregresso: è quanto si evince dai dati presentati pochi giorni addietro durante l’assemblea annuale di Confindustria RadioTv a Roma.
(segue da articolo precedente) Fu subito chiaro che l’avvento di Internet avrebbe provocato una discontinuità e, con sospetto, si guardava al suo comparire; Internet apriva una finestra sul mondo.
I giovani preferiscono i servizi di streaming online alla radio per ascoltare musica: questo è quello che emerge dai dati elaborati dalla Music Business Association in collaborazione con l’agenzia di analisi dati Loop.
Questa mattina Urbano Cairo ha annunciato il controllo di fatto su Rcs con il 48,8% del capitale sociale che potrebbe aumentare fino al 60%. Previsto nuovo cda e nuovi progetti sul piano editoriale.
La Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI) lancia un "allarme informazione a Radio 105, Virgin Radio e Radio Monte Carlo".
Gli Stati Uniti voteranno oggi una proposta mirata a fornire agli operatori tlc delle nuove frequenze per lo sviluppo delle reti di quinta generazione; in Europa, invece, sembra interminabile il circo dei botta e risposta che continua solo a far perdere tempo.
Arriva il decoder TIMvision con il sistema operativo Android TV. Realizzato in collaborazione con Google, il nuovo set-top box TIMvision sarà disponibile da oggi per tutti i clienti TIM.
Secondo le stime sui primi cinque mesi del 2016 parlano di una crescita per la pubblicità in tv. Bene Mediaset che cresce poco ma controlla la fetta più grande del mercato; veloce crescita per Discovery e Sky, che ora arriva ad una quota importante. Stabile La7.
Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia nel mese di maggio e' risultato stabile a +0,4%: i primi cinque mesi si attestano a +2,7% rispetto allo stesso periodo del 2015 grazie a un incremento nella raccolta di circa 73 milioni di euro. E' quanto emerge dai dati diffusi da Nielsen.
Per favorire la diffusione della lingua sarda attraverso i media, la Regione ha deliberato oggi, su proposta dell'assessore della Cultura Claudia Firino, di sostenere le emittenti radiofoniche con un contributo di 400mila euro per il 2016.
Dopo una lunga  malattia si è spento ieri, a 80 anni, il fondatore dell'emittente varesina (Gavirate) Telesettelaghi, Sergio Terzaghi.
Si respira una certa aria di confusione sul mercato dei diritti tv legati allo sport. E se da un lato affiorano pacchetti il cui prezzo continuerà ad aumentare, dall’altro vi sono alcune esclusive che, alla fine dei conti, valgono poco.
Sembra quasi ciò che dovrebbe essere il servizio pubblico televisivo: quasi tutti i contenuti autoprodotti e molta più informazione delle altre reti; rimane però la necessità di allargare il target di riferimento per attirare investitori pubblicitari. In arrivo programmi di Scanzi e, forse, anche di Travaglio; con il nuovo anno lo spostamento sul nuovo multiplex.
Tanti saluti al rosso di Mediaset Premium e, con in cantiere un progetto SVOD insieme a Vivendi e le sinergie con la radio, il Biscione pensa a conquistare anche altre emittenti europee.
I cinesi ci provano anche con la radio digitale, lanciando un DAB in FM (ma adattabile anche alle onde medie), con un formato, chiamato CDR (China Digital Radio), che si sovrappone alla consolidata tecnologia USA HD Radio e al DRM (qui i dettagli comparativi).
Tre nuovi canali radio del gruppo RDS salgono a bordo di tivùsat: RDS al canale 608 del telecomando tivùsat, Dimensione Suono Roma al canale 609 e Discoradio al 624.
Attraverso la delibera in oggetto, l’Agcom ha apportato diverse modifiche alla delibera n. 666/08/CONS ed in particolare ai modelli 21/ROC e 24/ROC nonché all’allegato B alla predetta delibera, al fine di migliorare gli strumenti utilizzati dalla Direzione Infrastrutture e servizi media nell’ambito dell’attività di verifica del rispetto dei limiti anticoncentrativi sul numero di autorizzazioni alla fornitura dei programmi televisivi nazionali e locali  (in calce si riporta il testo coordinato con le modifiche apportate).
L’Avv. Francesca Cuomo Ulloa dedica questo volume all’estinzione del processo, argomento di ampio respiro disciplinato tra le “vicende anomale del processo” che tuttavia rappresenta un esito tutt'altro che infrequente dei giudizi civili, se è vero che un ampio numero di procedimenti viene ogni anno definito a seguito di rinuncia o inattività delle parti.
Come previsto, il mercato della telefonia mobile va a gambe levate verso la fruizione di servizi di streaming audio senza limiti (o con limiti così elevati da rendere virtualmente illimitato l'accesso).
Sono stati rilasciati oggi i dati RadioMonitor relativi all’ascolto radiofonico del secondo trimestre e del primo semestre 2016 (che abbiamo commentato in separato articolo).
Pubblicati i dati del primo semestre 2016 di Radio Monitor by Eurisko, l'unica indagine d'ascolto ufficiale del sistema radiofonico italiano (in attesa dell'ingresso nelle rilevazioni della s.r.l. Tavolo editori radio, che dovrebbe sostituire Radio Monitor, anche se non è ancora del tutto chiara la dinamica).
Introiti ancora in discesa per l’editoria italiana, anche se c’è da dire che la contrazione risulta meno evidente rispetto a quanto verificatosi in passato.
“Il tax credit sull’audiovisivo non é il punto finale, interverremo anche su quote e diritti, ma c’è un protagonismo dei soggetti del mercato su cui la politica non può intervenire: siamo sicuri che come sistema Italia siamo al massimo nell’export di prodotto audiovisivo italiano? O c’è qualcuno che ancora si illude che i confini nazionali siano le colonne d‘Ercole del proprio business televisivo?”.
L’Italia deve predisporre urgentemente, senza perdere altro tempo, un piano preciso per “consentire la transizione delle frequenze 700 Mhz ai servizi di comunicazione a larga banda senza fili anche con l’orizzonte al 2022”.
La Discovery Communications e la SSR (la concessionaria svizzera pubblica radio-tv) hanno stretto per i giochi olimpici un accordo pluriennale che garantirà ai telespettatori una copertura completa e offrirà loro la possibilità di seguire ogni istante delle olimpiadi invernali di PyeongChang 2018 e delle olimpiadi estive di Tokio 2020 su diverse piattaforme.
Sarà la francese Iliad, secondo quanto diffuso da diversi organi di stampa, a mettere le mani sugli asset di Wind-3 consistenti in antenne e frequenze in eccedenza, oltre che ad un accordo sul roaming della durata di cinque anni (rinnovabile ad altri cinque) per riuscire a lanciare il proprio operatore, Free mobile, immediatamente in tutta Italia.
Questo volume, ad opera di Antonio Cisternino, psicologo e psicoterapeuta, è incentrato sull’utilizzo del disegno nella pratica clinica con adolescenti e adulti.
"La tv non ha confini per questo abbiamo lavorato per creare un sistema unico: abbiamo costruito il primo polo radiofonico in Italia, mezzo vivo e complementare alla tv".
Secondo le elaborazioni dell'Osservatorio Fcp-Assointernet (Fcp-Federazione Concessionarie Pubblicità) il mese di maggio 2016, posto a confronto col 2015, ha fatto registrare un arretramento significativo della raccolta pubblicitaria sull'online.
Il 18 luglio la Swisscom smantellerà l'antenna di Cima di Dentro ad Isone nel Canton Ticino (inattiva dal 2008 dopo lo spegnimento della trasmittente in onde medie), che per 37 anni aveva irradiato la programmazione italiana della RSI - Radio Monte Ceneri anche in gran parte del Nord Italia.
In ottemperanza della sentenza n. 5302/2015, pronunciata dal Consiglio di Stato sul ricorso proposto dalla società LI.RA S.r.l., il MISE ha apportato variazioni alla graduatoria di assegnazione delle frequenze televisive della Regione Campania.
Oggi è una triste giornata. E' scomparso improvvisamente un amico. Un uomo "con gli attributi", come si diceva un tempo e come lui ha dimostrato, combattendo letteralmente sino all'ultimo giorno contro un male debilitante che solo qualche mese fa sembrava aver sconfitto.
Da Lunedì 27 Giugno è arrivato su Flipps Red Ronnie e il suo Roxy Bar. Il mitico programma Roxy Bar di Red Ronnie, diventa un canale TV sulla piattaforma Flipps.
Potrebbe essere il francese Marc Heller (foto), ex manager di Sky Italia, il prossimo amministratore delegato di Mediaset Premium, a seguito della cessione che dovrebbe ultimarsi per fine settembre.
E’ partita quella che potrebbe essere la settimana più lunga per Rcs Mediagroup. La contesa, a suon di offerte e contro-offerte, per il controllo del gruppo che edita il Corriere della Sera e la Gazzetta dello Sport è arrivata agli sgoccioli.
Autori e cantanti europei seguono l’esempio statunitense e scrivono alla Commissione Europea lamentando l’iniquità delle fee pagate da Youtube e della protezione offerta dal safe harbour; dal
L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha avviato un'indagine conoscitiva tesa a valutare l’impatto sui sistemi di rilevazione attuali dell’evoluzione tecnologica, con riferimento sia alle nuove forme digitali di fruizione dei contenuti da parte dei cittadini, sia alle innovazioni degli strumenti di monitoraggio e rilevazione.
Non si placano le acque agitate in cui da tempo naviga emittente veneta Antenna 3 Nordest, che ha presentato nelle scorse settimane al Tribunale di Treviso istanza per il concordato preventivo.
Tutto come previsto, in particolare a riguardo dell'ipotesi, enunciata per primo da questo periodico, che RMC rimanesse al suo patron Alberto Hazan, che l'ha sempre considerata la sua emittente prediletta.
"L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha accolto con soddisfazione la notizia dell'insediamento, lo scorso 27 giugno 2016, dopo un lungo periodo di vacatio, del Comitato per le Comunicazioni (Co.re.com) della Calabria".
Sky Italia esce da Confindustria Radio Tv, cui addebita una visione anacronistica del settore, «ferma al Novecento».
Gli investimenti pubblicitari per il 2016 saliranno di oltre il 3%. Lo ha riferito il presidente dell'Utenti Pubblicità Associati (UPA) Lorenzo Sassoli de Bianchi durante l’assemblea annuale, svoltasi a Milano.
Per cercare di capire come si sia evoluto l’ascolto musicale si può notare come sempre fondamentale sia stato il supporto per la fruizione.
Ridda di voci in questi giorni sul futuro di Radio Padania Libera, l'emittente della Lega. Gran parte delle sue frequenze (distribuite a macchia di leopardo sul territorio nazionale) hanno iniziato infatti a trasmettere nelle scorse giornate i programmi di Radio Zeta L'Italiana, il nuovo prodotto editoriale del gruppo RTL.
Ottimi risvolti per Twitter Italia che ha quasi quadruplicato i ricavi nel 2015 rispetto all’anno precedente, passando da 1,1 a ben 3,9 mln di euro.
Il prossimo 14 luglio nell'ambito della Federal Communications Commission (FCC) verrà votata la proposta Spectrum Frontiers, con cui potrebbero essere assegnati alla tecnologia 5G fino a 14 GHz dello spettro radioelettrico.
Stando ai dati Nextplora, va a Netflix la corona di servizio SVOD più utilizzato nell’ultimo anno, nonostante nel nostro paese sia arrivato solo a fine ottobre; la spesa dell’utente in media si attesta sotto i 10 euro, ma il grosso ostacolo allo sviluppo del settore è la pirateria, ancora largamente diffusa.
Now Tv, il nuovo brand internazionale della IP Tv di Sky, ha finalmente debuttato anche in Italia. Già noto e attivo in Uk, Now Tv sottopone al pubblico la sua immagine customer experience più fluida con un'offerta ancora più estesa e versatile, ideata per chi vuole vivere il proprio intrattenimento senza vincoli contrattuali, in streaming e prevalentemente on demand, senza rinunciare alla qualità e alla moltitudine dei contenuti Sky.
"Una partnership importante nel solco di una vocazione editoriale di RDS rivolta a informare sui nuovi e più vantaggiosi stili di vita, sull’economicità della condivisione, con l’obiettivo di contribuire ad un miglioramento della vivibilità e la viabilità nei centri cittadini".
Crisi perenne per la programmazione italiana del Centro Regionale RTV di Capodistria, che non appare neanche nella bozza della Strategia di Sviluppo dei massmedia fino al 2024, stilato dal Ministero della Cultura.