Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Bordin-Pannella, divorzio in diretta. Il leader: motivi politici.Il direttore conferma dimissioni
Il consueto incontro della domenica tra Marco Pannella e Massimo Bordin a Radio Radicale si e' trasformato oggi in un divorzio in diretta. Un faccia a faccia di quasi due ore sulle dimissioni del direttore con toni a volte molto caldi e parole grosse.
"Ti sei preso una responsabilita' politica molto grave", ha detto Pannella. "Nel tuo argomentare c'e' parte ingenerosa perche' mi dai del disertore. Gridi al momento gravissimo, ma lo fai sempre. Non ho preteso ne' chiesto nulla", replica Bordin. (Ansa)
 
 
11/07/2010 20:25
 
NOTIZIE CORRELATE
A Roma Pannella è già in onda da due anni (dal 26 febbraio 1975) e i positivi risultati lo spingono a guardare oltre la capitale. L'azzardo che ha in testa è temerario: sfidare il monopolio RAI per le trasmissioni su scala nazionale, nonostante la Corte Costituzionale appena un anno prima (con la sentenza 202/1976) ne abbia riconosciuto la legittimità.
Si prepara un cambio della guardia al vertice di Radio Radicale. L'attuale direttore, Paolo Martini, ha presentato le dimissioni dall'incarico che ricopriva dall'agosto del 2010.
Il CdR di GR Parlamento, la rete RAI destinata alla trasmissione dei lavori parlamentari, torna a chiedere all’Azienda una soluzione immediata per la propria testata.
C’erano una volta i Radicali. E c’era una volta Radio Radicale. Alcune delle battaglie più rivoluzionarie dell’Italia contemporanea sono passate da quest’emittente, così come alcuni degli esperimenti radiofonici più inusuali (vedi Radio parolaccia) o delle polemiche più infuocate circa il finanziamento pubblico ai mezzi d’informazione.
Apparente pesante litigio tra Giuseppe Cruciani e Marco Pannella durante la puntata di ieri sera del programma 'La Zanzara' sull'emittente di Confindustria, Radio 24.