Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Codice del processo amministrativo. In vigore da oggi le modifiche del Governo

Attenzione: per visualizzare la notizia è necessario abbonarsi al S.I.T. di Consultmedia.

Per informazioni sulle modalità di abbonamento clicca qui.

03/10/2012 10:56
 
NOTIZIE CORRELATE
L'art. 116 c.p.a. Rito in materia di accesso ai documenti amministrativi recita testualmente: "Contro le determinazioni e contro il silenzio sulle istanze di accesso ai documenti amministrativi nonché per la tutela del diritto di accesso civico connessa all'inadempimento degli obblighi di trasparenza, il ricorso è proposto entro trenta giorni dalla conoscenza della determinazione impugnata o dalla formazione del silenzio, mediante notificazione all'amministrazione e ad almeno un contro interessato...".
Si conta di superare alcune “criticità” dell’attuale codice del processo amministrativo in modo che il nuovo testo “più corretto e preciso” possa essere pronto dopo l’estate.
La giustizia amministrativa dovrà rafforzare le misure di sicurezza a protezione dei dati giudiziari.
Come noto, l’articolo 2 comma 8 della Legge 241/1990 fornisce tutela giudiziaria contro ritardi e inerzie della pubblica amministrazione.