Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Concessionarie pubblicità: Ranza (ex MTV) nuovo d.g. di System, captive del Gruppo 24 Ore. Tra i target, sviluppare Radio 24
Ivan Ranza è il nuovo Direttore Generale di System, la concessionaria di pubblicità captive del Gruppo 24 Ore che propone un'offerta multimediale integrata dei brand del gruppo - quotidiano on e off line, prodotti digitali, radio, eventi, corsi di formazione e mostre - caratterizzata da un'audience settimanale di 8.216.000 contatti.
La scelta di Ranza rientra nella strategia del nuovo Sistema Sole presentato a febbraio, il quale prevede anche il rafforzamento della concessionaria come partner del mercato, mettendo al centro il cliente e stimolando i suoi bisogni proponendo progetti di comunicazione integrata in grado di unire tutti i punti di contatto (secondo la tendenza, orma diffusa, alla crossmedialità). Punto di forza della System è ovviamente il Sole 24 Ore, il quotidiano digitale più venduto in Italia (148.987 copie, Fonte Ads dicembre 2012), ma nel tempo un ruolo importante se lo sono ritagliati anche Radio 24, la rete nazionale di proprietà che realizza le migliori performance di incremento di audience (+9,6% nel 2013, Fonte Radiomonitor di GFK Eurisko) e la consolidata rilevanza nel mondo web. Ranza, che entrerà nel Gruppo 24 Ore ai primi di aprile, proviene da Mtv Pubblicità (Viacom Italia) dove ricopriva il ruolo di CEO dal 2008. Precedentemente ha sviluppato un lungo e qualificato percorso professionale nel settore Pubblicità all’interno di importanti media company: è stato general manager della concessionaria di RCS Mediagroup specializzata nella raccolta pubblicitaria delle maggiori testate straniere in Italia, direttore vendite di Seat pagine Gialle, di La7 e del portale Jumpy (gruppo Fininvest) e ha iniziato la carriera in Publitalia nel 1994. Ranza, 43 anni, sposato, 2 figli, è laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. (E.G. per NL)
25/02/2014 09:10
 
NOTIZIE CORRELATE
In una recente intervista per il quotidiano ItaliaOggi, Ernesto Auci, ex direttore del Sole tra il 1997 e il 2001 ed oggi presidente di Firstonline, ha espresso il proprio punto di vista sulla preoccupante situazione de Il Sole24Ore, prodotto editoria di Confindustria.
Lunedì scorso, nel consiglio d'amministrazione presieduto da Giorgio Fossa, è stato deciso il piano industriale de Il Sole 24 Ore per i prossimi 3 anni.
La redazione di Radio24 si accoda allo sciopero di ieri dei giornalisti del Sole 24 Ore, decidendo di incrociare le braccia per tutta la giornata di martedì.
Ricavi consolidati pari a 325 milioni di euro, in crescita di 12,6 milioni di euro, per un progresso del 4%; tutto in continu­ità con la positiva dinamica iniziata nel 2014, grazie alla scelta strategica implementata di creare un sistema multimediale con una filiera di nuo­vi quotidiani digitali specializzati, pienamente integrati con il Sole 24 Ore, che determinano una cresci­ta dei ricavi da contenuti informati­vi digitali ad alta redditività.