Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Contenzioso tributario - Giudizi concernenti atti della riscossione

Attenzione: per visualizzare la notizia è necessario abbonarsi al S.I.T. di Consultmedia.

Per informazioni sulle modalità di abbonamento clicca qui.

13/04/2012 13:07
 
NOTIZIE CORRELATE
In questo volume gli avvocati Maurizio Villani, Iolanda Pansardi e Alessandra Rizzelli, in collaborazione con Giuseppe Diretto, commercialista, e Idalisa Lamorgese, specializzata in diritto tributario, spiegano in maniera esaustiva come impostare la strategia difensiva nel contenzioso tributario.
L’utilizzo, nell’ambito del processo tributario, della Posta Elettronica Certificata (PEC), per le comunicazioni alle parti, è stato esteso anche agli Uffici di segreteria delle Commissioni tributarie regionali e provinciali della Lombardia, Sardegna, Sicilia e Veneto.
Con circolare l’Agenzia delle Entrate ha riassunto le novità recate dall’art. 3 del D.L. n. 40/2010 (convertito in legge n. 73/2010) in materia di deflazione del contenzioso e razionalizzazione della riscossione.
La notifica degli atti processuali e delle sentenze da parte dei contribuenti in contenzioso con l’Amministrazione finanziaria può essere operata soltanto al competente ufficio periferico, e non anche alla sede centrale dell’Agenzia delle Entrate.