Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Diritti connessi ai diritti d'autore: firmato accordo tra SCF, Nuovo IMAIE e ITSRight

Attenzione: per visualizzare la notizia è necessario abbonarsi al S.I.T. di Consultmedia.

Per informazioni sulle modalità di abbonamento clicca qui.

02/07/2014 12:24
 
NOTIZIE CORRELATE
Mercoledì 8 marzo, si è tenuto presso la sede di Confindustria Radio Televisioni (CRTV), un ulteriore incontro con una delegazione della SCF e i rappresentanti dell’Associazione Radio FRT e di Aeranti-Corallo, avente per oggetto il rinnovo della convenzione per i diritti connessi.
La SIAE accoglie la richiesta del presidente dell’Associazione Internet Media - ing.
Come affermato sul sito web, SCF è la società che, in Italia, gestisce la raccolta e la distribuzione dei compensi, dovuti ad artisti e produttori discografici, per l’utilizzo in pubblico di musica registrata.
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato sostiene la necessità di una riforma che interrompa il monopolio della SIAE nel mercato della gestione dei diritti d’autore in quanto lesivo sia della libertà di iniziativa economica che di quella decisionale degli autori.
Clamorosa vittoria di Pirro per la Società Consortile Fonografici (SCF), destinata ad avere sicure ripercussioni su altri casi: il Tribunale di Milano ha condannato l'emittente radiofonica RTL 102,5 al pagamento di 1.414.644,98 euro a titolo di compensi ex art. 73 della legge sul diritto da autore relativi al periodo compreso tra il primo agosto 2009 e il 31 dicembre 2012.