Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
DTT, ascolti: Sportitalia regina indiscussa del calciomercato

Tra bomber e mezzepunte, Sportitalia (ora LCN 60, oltre a 153) consegue gli obiettivi prefissati, assicurandosi una preminente attenzione mediatica confermata dai dati Auditel di agosto.
La sessione estiva di calciomercato, l’insieme delle operazioni di compravendita di calciatori da una società all’altra, è terminata il 31 agosto, tenendo col fiato sospeso gli spettatori sportivi, ardentemente desiderosi di veder realizzati i trasferimenti dei giocatori più apprezzati. Le emittenti sportive si sono ambiziosamente fronteggiate a lungo, offrendo al telespettatore commenti tecnici e dirette televisive non stop dagli hotel in cui si sono tenute le più piccanti contrattazioni. Invero, il calciomercato non ha portato molto pubblico a Gazzetta Tv (LCN 59), la nuova rete televisiva italiana del gruppo RCS Mediagroup dedicata interamente allo sport, che non è riuscita a mantenere i buoni risultati ottenuti in giugno con le partite esclusive della Copa America. La rete sembra andare ancora a rilento: Auditel parla di 0,28% di share in agosto sulle ventiquattro ore (mentre si punta ad uno 0,7% medio entro il 2015); 0,20% in prime time e 0,42% in seconda serata, similmente ai risultati conseguiti da Sportitalia (0,35%), che peraltro offre al pubblico un palinsesto decisamente più low cost di Gazzetta Tv eppur con sorprendenti ascolti durante la serata finale di chiusura di calciomercato. E infatti il picco di ascolti lo ha fatto proprio Sportitalia, che si conferma regina del calciomercato: 530.000 contatti tra le 22,30 e le 22,30 e share superiore alla soglia dell'1%. Seconda Gazzetta Tv, che ha registrato uno share del 0,65% nella fascia di chiusura. Tra le pay tv, nel duello tra Premium Sport, all news sportiva per gli abbonati a Premium, e Sky Sport 1 è quest’ultima a primeggiare: 54mila contro 80mila. I dati raccolti da Auditel, durante la giornata complessiva finale di calciomercato, confermano che Sportitalia ha fatto registrare lo 0,55%, Gazzetta Tv lo 0,47%, Premium Sport lo 0,30% e Sky Sport 1 lo 0,19%. Non ci resta ora che attendere la sessione invernale di calciomercato, che partirà a gennaio 2016. (S.N. per NL)
21/09/2015 08:30
 
NOTIZIE CORRELATE
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Sony approda sulla tv italiana free to air: è recente l’annuncio, infatti, del raggiungimento di un accordo con la TBS di Costantino Federico per la cessione degli lcn 45 e 55, qui quali probabilmente andranno Axn ed Axn Sci-Fi.
Secondo quanto riportato dal Sole24ore, Viacom Networks sarebbe intenzionata a riportare Mtv sul digitale terrestre. Il canale prescelto dovrebbe essere il numero 49, ora di proprietà del gruppo americano Scripps Networks, il quale intenderebbe spostare il proprio business sul LCN 33 (rilevato la scorsa estate dalla sfortunata Agon Channel).
Nessun cambio di orientamento della DGSCERP del Ministero dello Sviluppo Economico a riguardo dell’affitto di ramo d’azienda di un'autorizzazione di fornitura di servizi di media audiovisivi con annesso logical channel number (LCN).