Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
DTT. Galoppa Viacom con MTV

Ottime performance per il network, che raggiunge oltre 36mln di individui al mese; Mtv cresce del 17% su marzo. Con una reach mensile di oltre 36mln di individui e 6,6mln di contatti giornalieri, Vimni (Viacom International Media Networks Italia) si conferma in aprile sesto editore italiano per ascolto.
In particolare, Mtv registra uno share del 2,8% sul target 15-34 anni e un +17% rispetto ai risultati di marzo. Positive le performance di “16anni e Incinta Italia”, su Mtv (canale 8 Dtt) e di Mtv Music (canale 67 Dtt). Il network guidato da Andrea Castellari registra buoni risultati anche nell’offerta kids, con uno share dell’8% sul target di riferimento e un +13% su Aprile 2014. In particolare, Nickelodeon (Sky 605-606) si conferma secondo canale dell’area kids Sky, mentre Nick Jr (Sky 603-604) è leader nell’offerta prescolare sul target Pay Sat. Per quanto riguarda l’area Digital, in aprile sono stati registrati 3,8mln di unique browsers grazie alle performance del sito Mtv.  (E.G. per NL)

08/05/2015 10:30
 
NOTIZIE CORRELATE
In un articolo del 15 marzo, pubblicato sul blog ufficiale di Viacom (Visual & Audio Communications - conglomerato di media statunitense con vari interessi in tutto il mondo nei canali televisivi satellitari e via cavo), si legge: “Insieme a Fox Networks Group e Turner siamo lieti di annunciare la nascita di OpenAP, la piattaforma avanzata di rilevazione audience nel settore televisivo”.
Paramount Channel, una delle reti televisive d’intrattenimento più popolari in Italia, ha compiuto un anno. Il 7 febbraio dell’anno scorso era avvenuto il lancio del canale (27 sul digitale terrestre e su Tivùsat) di Viacom International Media Networks Italia che punta ad affermarsi sul competitivo mercato italiano.
Secondo quanto riportato dal Sole24ore, Viacom Networks sarebbe intenzionata a riportare Mtv sul digitale terrestre. Il canale prescelto dovrebbe essere il numero 49, ora di proprietà del gruppo americano Scripps Networks, il quale intenderebbe spostare il proprio business sul LCN 33 (rilevato la scorsa estate dalla sfortunata Agon Channel).
Secondo Radiocor Plus (l'agenzia de Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) il gruppo statunitense Viacom Networks sarebbe pronta a raddoppiare sul digitale terrestre.
La National Amusements, holding della famiglia Redstone, ha deciso di rinunciare alla fusione tra Viacom e Cbs. “Abbiamo concluso – recita la nota ufficiale della NA - che quello attuale non è un buon momento per la fusione”.