Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
DTT. In fase conclusiva la vendita degli LCN 20, 45 e 55 del gruppo Retecapri?

Forse è la volta buona. Della collocazione sul mercato dei preziosi asset quale fornitore di servizi media audiovisivi nazionale con associati importanti logical channel number (LCN) abbiamo parlato in molte occasioni su queste pagine.
Stavolta, però, potremmo esserci; perlomeno per quanto concerne le numerazioni 45 e 55, che rumors di settore vorrebbero in procinto di accasarsi presso la Sony Pictures Television (l'editrice di Axn, per intenderci). L'accordo potrebbe  essere sottoscritto entro domani, oppure al più tardi entro la prima settimana di gennaio e la cifra, secondo il quotidiano Italia Oggi, che ha confermato la trattativa, si aggirerebbe sui 12 mln di euro per entrambi gli LCN. Più oscura invece la negoziazione per l'importante LCN 20, che vedrebbe impegnato un "importante gruppo televisivo" (Sky? Discovery? Mediaset? Viacom?) pronto a sborsare una somma di 14 mln di euro. Tuttavia, l'alienazione delle autorizzazioni nazionali più importanti, se da una parte risolverebbe molti problemi finanziari alla società titolare, ne precluderebbe lo sviluppo dell'attività editoriale in ambito nazionale, posto che i restanti titoli all'esercizio non risultano collocati in archi o blocchi particolarmente appetibili (fatto salvo il 66). (E.G. per NL)
29/12/2016 11:53
 
NOTIZIE CORRELATE
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Nei processi, siano essi civili, penali o amministrativi, è spesso richiesto l’intervento di parti terze rispetto ai litiganti, utili a coadiuvare i giudici in diverse fasi del giudizio, come nel caso del Commissario ad acta, un funzionario pubblico nominato dal giudice amministrativo nell'ambito del giudizio di ottemperanza a cui viene conferito il compito di emanare i provvedimenti che avrebbe dovuto emettere un ente, che però si è rivelato inadempiente.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Andrà a Mediaset il canale 20, fino ad oggi in mano a Retecapri e che, come già segnalato nelle scorse settimane su questo periodico, era prossimo ad una vendita verso non meglio identificati acquirenti.
Sony approda sulla tv italiana free to air: è recente l’annuncio, infatti, del raggiungimento di un accordo con la TBS di Costantino Federico per la cessione degli lcn 45 e 55, qui quali probabilmente andranno Axn ed Axn Sci-Fi.