Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
DTT, Mediaset: conclusi accordi con BBC Worldwide e Discovery Comm. per due nuovi canali Premium
Mediaset ha concluso due accordi con i due maggiori produttori mondiali di documentari e factual entertainment - BBC Worldwide e Discovery Communications Europe - per la creazione di due nuovi canali inediti che saranno trasmessi in esclusiva dalla pay tv Mediaset Premium a partire dal 1° marzo 2011.
"Per rispondere alle esigenze di un pubblico sempre più ampio, infatti, l'offerta di Mediaset Premium - che già comprende film in primissima visione, serie tv in anteprima, il meglio dell'intrattenimento per bambini e, naturalmente, il grande calcio - verrà arricchita con due canali inediti ed esclusivi di documentari, reportage e approfondimento: BBC Knowledge e Discovery World. BBC Knowledge é una rivoluzione nel factual entertainment", fa sapere Cologno. "Il canale offre uno straordinario mix tra scienza, tecnologia, storia, natura e programmi d'avventura, coinvolgendo i telespettatori in un affascinante viaggio alla scoperta di luoghi spettacolari e sorprendenti - precisa una nota del Biscione - Gli obiettivi del canale sono quelli di trasmettere grandi idee e aprire la mente a nuove e sorprendenti scoperte. Discovery World è il canale documentaristico per tutta la famiglia che spazia dalla storia all'archeologia, dalle biografie agli eventi, dall'avventura alla natura con un linguaggio coinvolgente e moderno. Mediaset è particolarmente orgogliosa dell'accordo raggiunto con due editori di eccellenza che consentirà al pubblico italiano di accedere al meglio della produzione internazionale di factual entertainment; un genere che abbina alla spettacolarità e all'impatto emotivo delle immagini e dei racconti, una preziosa valenza formativa. Con questa operazione, l'offerta di Mediaset Premium diventa ancora più completa, garantendo ai propri clienti solo canali di alta qualità, esclusivi, pensati per i reali interessi del pubblico italiano".
25/01/2011 14:03
 
NOTIZIE CORRELATE
Lo scorso 15 Marzo, durante la Conferenza stampa di Radiomediaset, il Ceo Paolo Salvaderi ha illustrato i risultati operativi del gruppo, mentre Pier Silvio Berlusconi – alla conclusione dell’incontro con i giornalisti - ha offerto spunti collaterali sulle vicende Mediaset: il contenzioso con Vivendi, l’acquisto del logical channel number 20 (argomenti già approfonditi in precedenti articoli), l’intoppo nei rapporti col giornalista Giuseppe Cruciani e l’affare Ei towers-RaiWay.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Si è svolta oggi nella hall del palazzo di Largo Donegani 1 la conferenza stampa di RadioMediaset in cui sono stati presentati i risultati ottenuti nell’ultimo anno di attività del polo che comprende le emittenti di proprietà Radio 105, Virgin Radio (entrambe ex Finelco), R101 e la partnership con Radio Monte Carlo (che rimane di proprietà della famiglia Hazan, precedente editore delle radio Finelco).
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Andrà a Mediaset il canale 20, fino ad oggi in mano a Retecapri e che, come già segnalato nelle scorse settimane su questo periodico, era prossimo ad una vendita verso non meglio identificati acquirenti.