Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
DTT: per gara frequenze dividendo interno MSE valuta ritorno a Consiglio Stato
Potrebbe essere ancora rinviata la gara per l'assegnazione di tre frequenze della tv digitale riservate ai nuovi entranti nel settore, tra i quali figura Sky Italia dopo il via libera ricevuto dall'Unione europea.
In queste ore il Ministero dello Sviluppo economico, a quanto apprende l'Adnkronos, starebbe infatti valutando se tornare o meno a chiedere al Consiglio di Stato chiarimenti sul principio della reciprocita' tra Stati, necessari visto che Sky Italia fa capo a una societa' statunitense. Il tempo stringe perche' dopodomani e' il 20 gennaio e i giudici di Palazzo Spada il 20 dicembre scorso hanno indicato al Ministero un termine di 30 giorni per tornare a formulare il quesito in termini piu' chiari e argomentati: ''in mancanza di riscontro, decorsi trenta giorni si riterra' che il Ministero non abbia piu' interesse al quesito'', si legge nella risposta indirizzata all'ufficio legislativo del Mse. Se il Ministero guidato da Paolo Romani non lascera' cadere il quesito, gia' rivolto lo scorso 7 dicembre e poi sospeso dai giudici di Palazzo Spada in quanto formulato ''in termini generali e sintetici'' e ''privo di di un'argomentata illustrazione dei punti problematici'', questo stara' a significare che anche le stesse valutazioni dell'Agcom non sono ritenute dirimenti. (Adnkronos)
18/01/2011 17:38
 
NOTIZIE CORRELATE
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda ha espresso “Soddisfazione per la nuova concessione che si attendeva da più di vent’anni. Si tratta di un testo fortemente innovativo sotto molteplici aspetti a cominciare dalla previsione di un nuovo piano editoriale e caratterizzato dalla separazione delle attività di servizio pubblico rispetto a quelle di mercato. Il nuovo modello concessorio permetterà di realizzare un uso più efficiente delle risorse, un miglioramento del servizio e la razionalizzazione degli assetti industriali e finanziari.”
Sony approda sulla tv italiana free to air: è recente l’annuncio, infatti, del raggiungimento di un accordo con la TBS di Costantino Federico per la cessione degli lcn 45 e 55, qui quali probabilmente andranno Axn ed Axn Sci-Fi.
A seguito di verifiche effettuate il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato gli elenchi aggiornati degli ammessi alla procedura di selezione comparativa per l'assegnazione delle frequenze in onde medie asincrone e sincrone prevista dalla Delibera 3/16/CONS.