Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
DTT. Pronta a smobilitare anche LaEffe (LCN 50). Arriva Sky?

C'è chi viene e chi va. Il turn over dei canali nazionali del DTT è incessante e più ci si alza nella numerazione più si riducono i tempi di durata delle iniziative.
Dopo il forfait di Gazzetta Tv, secondo il quotidiano MF, sarebbe tempo di smobilitazione anche per LaEffe. A fronte di un fatturato di soli 2,6 mln nel 2015 (erano stati 4 nel 2014) e un ebidta negativo per 4,6mln, Feltrinelli avrebbe in corso ipotesi di partnership con editori e distributori internazionali (oltre a Scripps). Secondo MF, i gruppi coinvolti sarebbero Sky e Viacom: il player sat/dtt porterebbe il suo Sky Tg24 alla posizione 50, dove ora trasmette LaEffe (e in prossimità dei canali all-news dei diretti concorrenti Mediaset e RAI), mentre alla posizione 27 (dove si trova ora la rete news - ma non all-news perché nel segmento generalisti - di Murdoch) troverebbe spazio una nuova rete generalista firmata Viacom. (E.G. per NL)

08/01/2016 06:46
 
NOTIZIE CORRELATE
Il Tar del Lazio (sent. n. 03747/2017) ha confermato la sanzione di 200.000 euro comminata da AgCom a Sky Italia con un provvedimento risalente al 2008.
A+E television networks, emittente televisiva via cavo e satellitare statunitense, è un brand sicuramente ancor poco conosciuto in Italia.
In un articolo del 15 marzo, pubblicato sul blog ufficiale di Viacom (Visual & Audio Communications - conglomerato di media statunitense con vari interessi in tutto il mondo nei canali televisivi satellitari e via cavo), si legge: “Insieme a Fox Networks Group e Turner siamo lieti di annunciare la nascita di OpenAP, la piattaforma avanzata di rilevazione audience nel settore televisivo”.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.