Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
I poteri istruttori del fisco. Ispezione, accertamento, riscossione

Attenzione: per visualizzare la notizia è necessario abbonarsi al S.I.T. di Consultmedia.

Per informazioni sulle modalità di abbonamento clicca qui.

18/02/2011 15:45
 
NOTIZIE CORRELATE
La XIV edizione del Compendio di Diritto Pubblico, a cura di Federico Del Giudice, è aggiornato alle più recenti novità legislative e giurisprudenziali e si occupa di analizzare, in maniera sistematica, gli aspetti fondanti del nostro ordinamento, anche alla luce della riforma costituzionale che, dopo due anni di “navetta”, attende ormai l’ultimo passaggio in Parlamento e il probabile referendum costituzionale.
Le norme analizzate all’interno di questo Codice, a cura di Massimiliano Di Pirro, sono sicuramente svariate: centro dell’opera è costituito dal commento alle norme del codice civile e del codice di rito, distribuite in parti diverse per comodità espositiva, ma strettamente connesse tra loro sul piano dei contenuti con molteplici rinvii interni.
In questo volume Nicola Forte, Dottore Commercialista e Revisore dei conti, fornisce un commento dettagliato del D.P.R. 633/1972, procedendo ad esaminare, in maniera analitica, articolo per articolo con approfondimenti su numerosissimi casi studio.
L’art. 111 della Costituzione stabilisce che “la giurisdizione si attua mediante il giusto processo regolato dalla legge” e che “ogni processo si svolge nel contraddittorio tra le parti, in condizioni di parità, davanti ad un giudice terzo e imparziale”: le suddette disposizioni sono valide per ogni tipo di processo, compreso, quindi, anche il processo tributario.
Dopo la conclusione delle indagini, la Procura di Milano ha quantificato l’evasione fiscale di Google in 98,2 milioni di euro. Si va verso il rinvio a giudizio per i 5 manager indagati. Ancora aperte le trattative con l’Agenzia delle Entrate.