Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Internet: adottate dagli Ixp le misure di sicurezza richieste dal Garante della Privacy

Attenzione: per visualizzare la notizia è necessario abbonarsi al S.I.T. di Consultmedia.

Per informazioni sulle modalità di abbonamento clicca qui.

10/02/2015 16:29
 
NOTIZIE CORRELATE
La tutela della privacy è prevista espressamente solo per le persone fisiche e non si estende a quelle giuridiche. Le società, pertanto, non possono opporsi alla richiesta di accesso civico ad atti e documenti ad esse relativi detenuti dalle P.A. in funzione dell’interesse privatistico della tutela dei propri dati personali ex art. 5 bis, comma 2 lett. a d.lgs. 33/2013.
Nell’arco della nostra vita condividiamo numerose informazioni riservate con pubbliche amministrazioni, enti o imprese. La gestione di queste informazioni, ossia la tutela dei dati personali, è oggetto di attenzione da parte del legislatore, sia nazionale sia europeo.
Su oltre trecento dispositivi elettronici connessi a Internet - come orologi e braccialetti intelligenti, contatori elettronici e termostati di ultima generazione - più del 60% non ha superato l'esame dei Garanti della privacy di 26 Paesi.
Prende oggi l'avvio il "Privacy Sweep 2016", un'indagine a carattere internazionale dedicata quest'anno a verificare il rispetto della privacy nell' Internet delle cose - Iot (Internet of Things).
L'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, composta da Antonello Soro, Augusta Iannini, Giovanna Bianchi Clerici, Licia Califano, ha presentato il 23 giugno scorso la Relazione sul diciottesimo anno di attività e sullo stato di attuazione della normativa sulla privacy.