Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Intimidazione contro giornalista in Calabria
Nuovo atto intimidatorio contro Agostino Pantano, responsabile della redazione di Gioia Tauro di «Calabria Ora»

da Franco Abruzzo.it

Catanzaro, 28 luglio 2008. Ignoti hanno forato con un punteruolo le gomme della sua autovettura, un Citroen C3 parcheggiata nei pressi della redazione, nel centro abitato di Gioia Tauro. È il secondo episodio del quale resta vittima Pantano e il precedente risale al novembre scorso, a Rosarno. Sul nuovo episodio indaga la polizia di Stato. Il giornalista è stato sentito già e la polizia ha anche sottoposto a sequestro le gomme dell'auto danneggiata allo scopo di poter svolgere rilievi tecnici sulle stesse. Nessun dubbio - fanno rilevare gli inquirenti - sulla matrice mafiosa del gesto, non solo per le modalità ma anche per via di recenti acquisizioni investigative contenute nella voluminosa ordinanza di fermo redatta dalla Dda reggina ed eseguita nei giorni scorsi a carico di esponenti di spicco dei clan mafiosi di Gioia Tauro. L'ordinanza riporta dialoghi registrati nel carcere di Tolmezzo nei quali familiari del boss Pino Piromalli dialogando con questi si lamentavano dello spazio che 'Calabria Orà dedicava alle gesta criminose di quel sodalizio. (ANSA)

29/07/2008 05:40