Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Lo scoop sull'abbandono del tavolo tecnico delle locali lancia NL: boom di accessi e di iscrizioni alla newsletter
L'essere stata la prima fonte informativa a dare notizia del ko dei tavoli tecnici dell'area tecnica 3 DTT ha fruttato a questo periodico un boom di visitatori ed un'impennata delle iscrizioni alla newsletter.
La notizia dell'abbandono del consesso pianificatorio per il digitale terrestre da parte delle tv locali lanciata alle ore 14.06 del 07/09/2010 è stata ripresa dalle principali agenzie e dalle testate nazionali. La chiave di ricerca "abbandono dei tavoli tecnici" su Google indirizza ancora oggi alle nostre pagine.
 
09/09/2010 19:35
 
NOTIZIE CORRELATE
Dal mese di marzo 2017 NL è migrato sulla piattaforma CMS Wordpress. La precedente versione in Drupal rimarrà comunque visibile per garantire la piena sopravvivenza online di materiale storico pubblicato negli anni.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Sony approda sulla tv italiana free to air: è recente l’annuncio, infatti, del raggiungimento di un accordo con la TBS di Costantino Federico per la cessione degli lcn 45 e 55, qui quali probabilmente andranno Axn ed Axn Sci-Fi.
Secondo quanto riportato dal Sole24ore, Viacom Networks sarebbe intenzionata a riportare Mtv sul digitale terrestre. Il canale prescelto dovrebbe essere il numero 49, ora di proprietà del gruppo americano Scripps Networks, il quale intenderebbe spostare il proprio business sul LCN 33 (rilevato la scorsa estate dalla sfortunata Agon Channel).