Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Milleproroghe bis in Gazzetta Ufficiale

Attenzione: per visualizzare la notizia è necessario abbonarsi al S.I.T. di Consultmedia.

Per informazioni sulle modalità di abbonamento clicca qui.

05/04/2011 05:00
 
NOTIZIE CORRELATE
Sulla Gazzetta Ufficiale N. 304 del 30/12/2016 è stato pubblicato il D.L. 244/2016 (c.d. "Milleproroghe") recante “Proroga e definizione di termini”.
Entra anche Sky, insieme a Rai, Mediaset e Telecom Italia tra i soggetti che fino al 31 dicembre 2012 non potranno entrare nella proprietà di quotidiani.
La storia delle evoluzioni del Decreto cosiddetto “milleproroghe”, nella sua parte che riguarda la norma sul divieto di concentrazioni editoriali tra stampa e televisione, può essere considerata emblematica di una politica ormai ridotta a scenario di facciata.
Il Milleproroghe prevede la destinazione di 30 milioni di euro per accelerare il passaggio al digitale terrestre dalla tv analogica.
La nuova disciplina sui limiti agli incroci tra stampa e televisione dovrebbe confermare l'attuale assetto di mercato fino al 2012. Né Fininvest, né Sky e Telecom Italia dovrebbero quindi essere nelle condizioni di comprare giornali.