Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Morte di Michael Jackson: stravolta la playlist delle radio di tutto il mondo
La morte di Michael Jackson, avvenuta ieri (pare) per un infarto, sta sconvolgendo la playlist delle emittenti radiofoniche di tutto il mondo. Infatti, le stazioni musicali pop dedicheranno oggi un tributo, più o meno intenso, all'incredibile carriera artistica del creatore di capolavori come Thriller, Bad o Billie Jean, eguagliata, in termini di risonanza mediatica, solo dagli eccessi che ne hanno caratterizzato la sua breve esistenza. In Italia, sulla maggior parte delle emittenti nazionali, stanno passando in queste ore le più belle canzoni del più piccolo e sfortunato dei Jackson Five.
26/06/2009 05:26
 
NOTIZIE CORRELATE
Il 64% degli statunitensi pensa che i media si siano interessati troppo alla morte di Michael Jackson contro il 3% che giudica debole questa copertura mediatica. E' quanto rivela un sondaggio del Centro di ricerca indipendente Pew.
Oggi molte emittenti locali hanno rivoluzionato la propria programmazione per tributare un riconoscimento al re del pop Michael Jackson, morto ieri sera per un infarto a soli 50 anni.

Come anticipato su queste pagine, in queste ore è un susseguirsi di tributi audiovisivi a Michael Jackson, il grande artistia scomparso ieri per un infarto a soli 50 anni.