Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Radio, assegnazione Onde Medie. Mise pubblica elenco aggiornato ammessi bando frequenze asincrone

A seguito di verifiche effettuate il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato gli elenchi aggiornati degli ammessi alla procedura di selezione comparativa per l'assegnazione delle frequenze in onde medie asincrone e sincrone prevista dalla Delibera 3/16/CONS.
Gli elenchi aggiornati annullano e sostituiscono quelli pubblicati precedentemente. Le società inserite rispetto ai precedenti elenchi sono evidenziate con asterischi. Il Ministero ha altresì informato che le domande presentate e accolte riportanti siti diversi rispetto a quelli degli elenchi già pubblicati non sono stati oggetto del coordinamento previsto nell'avviso pubblico ma lo saranno soltanto nel caso di aggiudicazione della procedura di selezione comparativa da parte della società richiedente. Per le frequenze sincrone resta fermo quanto pubblicato precedentemente dal dicastero circa la possibilità di evitare la procedura di selezione comparativa nel caso di uso condiviso della rete tra tutti i richiedenti una medesima frequenza tramite la costruzione di una società anche consortile, da comunicare al Ministero entro il termine del 3 marzo 2017. Per le frequenze asincrone restano validi bando e termini precedente pubblicati. Questi gli elenchi: 1) Frequenze Sincrone - Elenco dei soggetti partecipanti, aggiornato al 16 febbraio 2017 (pdf); 2) Frequenze Asincrone: Elenco dei soggetti partecipanti, aggiornato al 21 febbraio 2017 (pdf). (E.G. per NL)
27/02/2017 15:52
 
NOTIZIE CORRELATE
Con provvedimento DGSCERP del 17/03/2017 è stato dato avvio alla procedura di selezione comparativa per l’assegnazione di 60 frequenze isocanale costituenti 11 reti sincronizzate.
Il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda ha espresso “Soddisfazione per la nuova concessione che si attendeva da più di vent’anni. Si tratta di un testo fortemente innovativo sotto molteplici aspetti a cominciare dalla previsione di un nuovo piano editoriale e caratterizzato dalla separazione delle attività di servizio pubblico rispetto a quelle di mercato. Il nuovo modello concessorio permetterà di realizzare un uso più efficiente delle risorse, un miglioramento del servizio e la razionalizzazione degli assetti industriali e finanziari.”
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha prorogato oggi di 7 giorni il termine per la presentazione delle istanze di partecipazione alla procedura di selezione comparativa per l’assegnazione di 86 frequenze asincrone in onde medie, originariamente collocato al 15/03/2017.
Come noto, la nuova procedura di assegnazione delle frequenze in onde medie discende dal caso EU Pilot n. 3473/12/INSO, sollevato avanti alla Commissione Europea dal dr. Giorgio Marsiglio, già contributore di NL in diverse altre occasioni.
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato le risposte alle domande formulate a riguardo della procedura di selezione comparativa per l'assegnazione delle frequenze in onde medie asincrone e sincrone prevista dalla Delibera 3/16/CONS.