Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Radio, concessionarie: a RDS Advertising Gallerini (ex Mediaset) e Campanini (ex PRS)
Monica Gallerini è il nuovo direttore commerciale di RDS Advertising, la concessionaria della rete radiofonica nazionale di Eduardo Montefusco, che ha assunto altresì Sergio Campanini (ex PRS) quale responsabile vendite.

Il target del team capitanato dalla Gallerini, ex country manager di LetsBonus Italy del gruppo Amazon e già capo dello sviluppo delle principali iniziative commerciali e di new business del gruppo Mediaset, sono finalizzati allo sviluppo di un nuovo modello di business in cui la centralità della radio sarà declinata su molteplici piattaforme tali da espandere l’ascolto, il coinvolgimento di quanti più utenti/ascoltatori possibili e le opportunità per gli investitori. L’ingresso del nuovo manager rafforza la direzione commerciale della concessionaria e lo sviluppo dei nuovi progetti orientati sempre più all’entertainment, al digital story telling e al digital device. “I risultati della ricerca Radiocompass di Mindshare di pochi giorni fa - spiega Massimiliano Montefusco, figlio dell'editore e responsabile marketing di RDS - hanno ribadito come l’evoluzione digitale e tecnologica che sta caratterizzando lo scenario radiofonico, posizioni la radio sempre di più come un veicolo crossmediale e multipiattaforma che unisce all’ascolto la possibilità di interazione attraverso web, dispositivi mobili e flussi social. In questo scenario le pianificazioni radio consentono un allargamento dei fruitori che vengono raggiunti in contesti vari. L’ingresso di Monica Gallerini e Sergio Campanini è strategico per contribuire a sviluppare le proposte commerciali di RDS creando interazioni e contaminazioni nelle pianificazioni tra i canali tradizionali e il mondo digitale”, conclude Montefusco jr. (E.G. per NL)
24/01/2014 10:34
 
NOTIZIE CORRELATE
Lo scorso 15 Marzo, durante la Conferenza stampa di Radiomediaset, il Ceo Paolo Salvaderi ha illustrato i risultati operativi del gruppo, mentre Pier Silvio Berlusconi – alla conclusione dell’incontro con i giornalisti - ha offerto spunti collaterali sulle vicende Mediaset: il contenzioso con Vivendi, l’acquisto del logical channel number 20 (argomenti già approfonditi in precedenti articoli), l’intoppo nei rapporti col giornalista Giuseppe Cruciani e l’affare Ei towers-RaiWay.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Si è svolta oggi nella hall del palazzo di Largo Donegani 1 la conferenza stampa di RadioMediaset in cui sono stati presentati i risultati ottenuti nell’ultimo anno di attività del polo che comprende le emittenti di proprietà Radio 105, Virgin Radio (entrambe ex Finelco), R101 e la partnership con Radio Monte Carlo (che rimane di proprietà della famiglia Hazan, precedente editore delle radio Finelco).
Andrà a Mediaset il canale 20, fino ad oggi in mano a Retecapri e che, come già segnalato nelle scorse settimane su questo periodico, era prossimo ad una vendita verso non meglio identificati acquirenti.
Periodo nero per la media company francese Vivendi, sia dal punto di vista economico che da quello legale: il bilancio dello scorso anno non è andato affatto bene e, all’orizzonte, si profila la spinosa questione giuridica legata all’affaire Mediaset.