Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Radio e Tv locali. RIN: la radio metropolitana

Continua il viaggio tra le emittenti assistite da Consultmedia, struttura di competenze a più livelli in ambito mediatico (collegata a questo periodico).
Frutto di una articolata joint venture commerciale ed editoriale intersocietaria, l'attuale RIN - Radio Italia Network,  in punto di marchio, è l'erede della storica stazione nata nel 1982 ad Udine e contraddistinta da una rapidissima espansione che a fine anni '80 la portò ad essere diffusa in tutta Italia. Allo stato RIN è una radio metropolitana (a Milano su 101,500 MHz), nell'accezione delle BTS (big town station) statunitensi, con un'importante eredità editoriale che ne connota il formato (che è sostanzialmente immutato rispetto agli esordi). (E.G. per NL)

04/01/2017 11:49
 
NOTIZIE CORRELATE
Proseguiamo nel viaggio tra le imprese radiotelevisive italiane assistite da Consultmedia, prima struttura italiana di competenze a più livelli in ambito mediatico (collegata a questo periodico).
L’Associazione Internet Media (www.associazioneinternetmedia.org) ha quale mission principale quella di incentivare lo sviluppo dei media sulla rete (in particolare per quanto attiene a web radio e web tv).
Nel viaggio tra le emittenti italiane assistite da Consultmedia (struttura di competenze a più livelli collegata a questo periodico), rimaniamo in Piemonte, dove opera una stazione interregionale che da 40 anni accompagna intere generazioni col claim "Radio Mondo Sei Tu!"
Argomento decisamente attuale nell'ambiente radiofonico italiano è costituito dalle modalità per la determinazione del valore economico degli impianti di radiodiffusione sonora (FM), oggetto di un significativo (e costante) calo negli ultimi 8/9 anni.
Nel viaggio tra le emittenti italiane assistite da Consultmedia (struttura di competenze a più livelli collegata a questo periodico), ci spostiamo questa volta in Piemonte, precisamente nella "Provincia granda", a Cuneo.