Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Radio locali. Il gruppo lombardo Number One acquisisce Radio 19, emittente del Secolo XIX

Dopo i rumors dei giorni scorsi, avrebbe trovato conferma la notizia che Radio Number One, superstation lombarda che fa riferimento all'imprenditore bergamasco Sergio Gervasoni (editore anche di Millenote ed alcune radio minori), ha acquisito Radio 19, emittente del quotidiano Secolo XIX.
L'indiscrezione, raccolta dal portale FM-World.it dell'amico Nicola Franceschini, sarebbe stata avvallata da Michele Corti, che dal 2013 guidava l’emittente radiofonica genovese. Sulla propria pagina Facebook Corti ha dichiarato: «Cari Amici, siamo arrivati alla fine di un bellissimo viaggio. E mi sembra giusto ringraziare tutta la squadra che ho avuto il piacere e l’onore di selezionare e allenare. Dal 1° marzo 2013 abbiamo affrontato questa Avventura con passione e spirito di servizio. Volevamo una Radio vicina ai liguri e al territorio. Che informasse in modo puntuale ma che raccontasse anche quello che di bello e buono c’è. Per condividerlo, valorizzarlo (...) Abbiamo vissuto quest’avventura con grande passione e anche un forte senso di responsabilità. Sappiamo quanto è importante, oggi più che mai, essere voce in questa Liguria sempre più “afona”. Abbiamo raccontato con dirette no-stop eventi tragici come la caduta della Torre di Molo Giano e le Alluvioni, sempre con l’intento di rendere un servizio utile ai nostri ascoltatori. Da lunedì (oggi, ndr) ci sarà una nuova proprietà. Si fermano Sveglia 19, Box 19, Radar 19, 19° Minuto, Zona Mista e 19 Family. Le nostre trasmissioni, i nostri notiziari, le nostre dirette sportive. La nostra voglia di essere tra la gente con eventi come la Radio 19 Run. Tanti sono i sentimenti che si mescolano. A vincere però è la gratitudine per tutti coloro che hanno reso possibile questo nostro viaggio. All’editore Perrone che mi ha affidato questo importante incarico tre anni fa e all’AD Scanavino che ci ha sostenuto fino alla fine. E soprattutto grazie a tutti i nostri ascoltatori che con il loro apprezzamento ci hanno fornito l’energia per vivere questi 3 anni sempre al massimo. Un grande abbraccio. Michele Corti». (M.L. per NL)
02/11/2015 11:02
 
NOTIZIE CORRELATE
Continua la pubblicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico delle graduatorie per il rilascio dei diritti d’uso di frequenze attribuite a livello internazionale all’Italia -  c.d. frequenze coordinate -  non assegnate ad operatori di rete nazionali per il servizio televisivo digitale terrestre, a conclusione delle procedure  avviate con i bandi pubblicati il 02/05/2016.
Conclusa anche la procedura per la Liguria relativa alla presentazione delle domande volte ad ottenere le misure economiche di natura compensativa per il rilascio volontario delle frequenze televisive interferenti ai sensi del D.M. 17/04/2015, attuativo dell’art. 6, c. 9, del D.L. 145/2013, convertito dalla L. 9/2014, come modificata dall’articolo 1, comma 147, della L. 190/2014.
Prosegue lo sviluppo della superstation bergamasca Number One, ma non solo con il target di illuminare la copertura della rete, quanto di integrare il numero delle emittenti gestite (Millenote, Number One Dance, Radio Bergamo e Radio Nostalgia e d oraRadio 19), differenziando i target.
Come già riportato in altro pezzo nei giorni scorsi, Radio 19 ha ceduto tutte le proprie frequenze alla superstation lombarda Radio Number One (Genova 90,7-90,8-103-103,8 MHz; Tigullio 93,3-106,0 MHz; Savona 98,2-103,8 MHz; La Spezia 90,0 MHz; Sanremo 104,0 MHz; Imperia 104,3 MHz; Val D'Aveto 103,9-88,8 MHz; Ronco Scrivia 93,3 MHz; Busalla e Isola del Cantone 98,2 MHz; Albenga e Borgio V.88,8 MHz; Cairo Montenotte 93,2 MHz).
E' improvvisamente scomparso a soli 54 anni Filiberto Velasti, tecnico molto conosciuto in Liguria, dove assisteva molte tra emittenti radiotelevisive locali e nazionali