Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Radio, Lombardia: scomparso Massimo Festa, dj di Number One
La notizia è di giovedì 22 aprile 2010. "La data che ricorderemo per la perdita di Massimo Festa, che ieri è prematuramente scomparso".
Inizia così il comunicato della superstation lombarda Radio Number One con il quale si esprimono "le più sentite condoglianze alla vedova Silvia per la grave perdita". Massimo Festa aveva condotto per anni trasmissioni su Radio Number One, dopo la lunga esperienza a Radio Millenote. Il teatro e il doppiaggio erano le sue grandi passioni. Insieme ad Alberto Boldrini aveva condotto fino a poche settimane fa il programma “Number One Sporting Club”, mentre in precedenza era stato il mattatore del pomeriggio, insieme a Bobbi Gessi, nel programma “Festa a Casa Gessi”. "Centinaia i messaggi di cordoglio arrivati oggi in redazione. Grazie a tutti per l’affetto e la solidarietà dimostrata oggi", fa sapere l'emittente.
24/04/2010 07:52
 
NOTIZIE CORRELATE
La stazione interregionale Radio Millennium, edita dalla milanese Elite srl, ha aquistato dall'emittente Radio Stella FM di Porlezza (Co), cinque impianti FM facenti servizio sulle province di Como, Lecco e sulla Svizzera Italiana.
Radio Juke Box Lombardia (edita da Cominvest s.r.l.) ha ceduto a One Dance (edita da Radio Lago Uno s.r.l., gruppo Number One) quattro impianti FM a 101,500 MHz nelle province di Como e Lecco.
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso noto che, a conclusione del procedimento di revisione avviato, sulla base delle osservazioni formulate da alcuni operatori, nonché in ottemperanza alla sentenza del TAR LAZIO n. 09658/2016 a favore di Publimagic srl (ora Quenza spa) sono state apportate variazioni alla graduatoria di revisione delle frequenze televisive locali della Regione Lombardia di cui alla determina pubblicata sul sito il 13/07/2015 e modificata in data 25/11/2015.
Per la prima volta a Busto Arsizio un mostra che documenta la nascita delle televisioni private. Dal 19 novembre al 3 dicembre 2016 lo spazio polifunzionale di Bottega Artigiana in via Zappellini, 4 ospiterà una rassegna dedicata alle due televisioni nate, l’una a Busto Arsizio e l’altra a Legnano, che hanno fatto la storia dell’emittenza privata italiana: TeleAltoMilanese e Antenna3 Lombardia.
Continua la pubblicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico delle graduatorie per il rilascio dei diritti d’uso di frequenze attribuite a livello internazionale all’Italia -  c.d. frequenze coordinate -  non assegnate ad operatori di rete nazionali per il servizio televisivo digitale terrestre, a conclusione delle procedure  avviate con i bandi pubblicati il 02/05/2016.