Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Radio, Milano: nasce giornale radio dei detenuti. Redazioni a Milano Bollate e Rebibbia,speaker e notizie reclusi
Nasce il primo giornale radio dal carcere (Grc), sarà realizzato dai detenuti di Milano Bollate e Rebibbia. Nei due istituti sono al lavoro due vere e proprie redazioni che in modo indipendente costruiscono, leggono e commentano notizie carcerarie.
Anche gli speaker radiofonici del gr dal carcere sono detenuti. Il Grc avrà uno spazio all'interno della trasmissione radiofonica 'Jailhouse Rock, suoni, suonatori e suonati dal mondo delle prigioni', in onda sulle frequenze di Radio Popolare. (ANSA)
 
19/11/2011 07:53
 
NOTIZIE CORRELATE
Continua la crisi (iniziata nell'estate scorsa) a Radio Popolare Roma Fm 103.300 MHz, l'emittente che fa parte della syndication milanese Popolare Network. I dipendenti non percepiscono lo stipendio dall' agosto e la quasi totalità degli stessi sono in cassa integrazione da metà ottobre.
Sono state raccolte gia' centinaia di firme, secondo Radio Popolare, per l'azione collettiva lanciata insieme alla rivista Valori e Federconsumatori, contro l'ex Presidente del Consiglio.
Settantacinque miliardi di euro, l’equivalente di tre finanziare, cento volte di più di quanto Fininvest era stata condannata in primo grado a risarcire De Benedetti.
"Ci sono diversi modi per uccidere la libertà d’informare e di comunicare. L’ultimo escogitato dal governo Berlusconi colpisce l’economia delle radio e delle televisioni locali, con l’effetto di limitarne le possibilità giornalistiche".