Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Radio-Tv, si è insediato al MSE il Comitato Media e Minori
Si è insediato il 23 ottobre, nella sede del Ministero dello Sviluppo Economico di Largo di Brazzà, il Comitato Media e Minori. A promuovere il ritorno dell’organismo, il Vice Ministro al Mise Antonio Catricalà.
Il Comitato è formato da 15 componenti, in rappresentanza di emittenti radiotelevisive, associazioni di utenti e Istituzioni. Alla cerimonia di insediamento del Comitato - presieduto dal Prof. Maurizio Mensi - hanno presenziato anche il Presidente dell’Agcom Angelo Cardani e il Presidente della Commissione di Vigilanza Rai Roberto Fico. (E.G. per NL)
24/10/2013 19:00
 
NOTIZIE CORRELATE
In un articolo del 15 marzo, pubblicato sul blog ufficiale di Viacom (Visual & Audio Communications - conglomerato di media statunitense con vari interessi in tutto il mondo nei canali televisivi satellitari e via cavo), si legge: “Insieme a Fox Networks Group e Turner siamo lieti di annunciare la nascita di OpenAP, la piattaforma avanzata di rilevazione audience nel settore televisivo”.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Si è spento oggi, all’età di 78 anni, Leone Di Lernia, cantante e conduttore radiofonico, pugliese verace (originario di Trani) e di adozione milanese.
Il 13/02/1946 l'ONU aprì la sua prima trasmissione radiofonica col messaggio: "Qui, sono le Nazioni Unite che parlano ai popoli di tutto il mondo".
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato l’elenco dei soggetti che hanno presentato domanda secondo l’Avviso pubblico del 04/08/2016 ed ammessi alla procedura di selezione comparativa per l’assegnazione delle frequenze asincrone.