Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
RCS, Perricone: con Sky ottimo rapporto non siamo in gara per DTT
Rcs Mediagroup non parteciperà "direttamente alla gara per il beauty contest in Italia" per l'assegnazione di sei multiplex nazionali in digitale terrestre a operatori nazionali e nuovi soggetti.
E' quanto ha detto l'amministratore delegato Antonello Perricone rispondendo ad una domanda durante un incontro con la stampa tenuto dopo l'assemblea. "Abbiamo - ha aggiunto - un ottimo rapporto con Sky con una contratto fino al 2012. Certamente stiamo comunque ragionando su quello che sarà il nostro futuro nella tv".  Per quanto riguarda invece la free press di 'City', che presenta alcune difficoltà, ha spiegato: "non credo che la chiusura di qualche edizione sia la soluzione del problema. Per ora non abbiamo preso in considerazione la cessione, ma l'andamento ci impone delle riflessioni". (TM News)
 
29/04/2011 11:54
 
NOTIZIE CORRELATE
Il Tar del Lazio (sent. n. 03747/2017) ha confermato la sanzione di 200.000 euro comminata da AgCom a Sky Italia con un provvedimento risalente al 2008.
A+E television networks, emittente televisiva via cavo e satellitare statunitense, è un brand sicuramente ancor poco conosciuto in Italia.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Sky Italia diventa il terzo polo della produzione e distribuzione cinematografica nazionale, ma le concorrenti storiche del mercato Rai con Rai Cinema e Mediaset con Medusa film non sembrano preoccuparsi eccessivamente.