Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Telecom Italia: Ben Ammar, fusione con Mediaset solo leggenda
La fusione Telecom Italia-Mediaset? "Solo una leggenda". L'arrivo di Enrico Mentana a La7 "fara' bene a Telecom Italia Media e sara' contento se la societa' non perdera' piu' soldi e comunque anche Berlusconi era d'accordo dell'arrivo di Mentana a La7".
Parla cosi' dalle colonne di Libero il finanziere Tarak Ben Ammar (nella foto con Fedele Confalonieri di Mediaset) spiegando che per quanto riguarda la vicenda legata alle frequenze del digitale terrestre "non sono arrabbiato, basta che qualcuno, governo, Murdoch o Europa mi ridiano i soldi. L'Ue obbliga Murdoch monopolista satellitare voluto dal Governo Berlusconi nel 2003 a vendere le 2 frequenze analogiche di Telepiu'. Io decisi di investire 110 milioni di euro. Adesso - aggiunge Ben Ammar - arriva la gara delle frequenze e Sky Italia vi partecipa potendosele aggiudicare a titolo gratuito nel beauty contest. Che qualcuno mi ridia i soldi e amici come prima". (fonte MF Dow Jones)
 
22/09/2010 13:27
 
NOTIZIE CORRELATE
Si  è   interrotto   oggi   il   confronto  tra   la Federazione   nazionale  della   stampa  italiana   – chiamata   ad assistere il Cdr di Sky Tg 24 – e Sky Italia al tavolo delle trattativa per il trasferimento di 99 giornalisti del   Tg   da   Roma   a   Milano. 
Lo scorso 15 Marzo, durante la Conferenza stampa di Radiomediaset, il Ceo Paolo Salvaderi ha illustrato i risultati operativi del gruppo, mentre Pier Silvio Berlusconi – alla conclusione dell’incontro con i giornalisti - ha offerto spunti collaterali sulle vicende Mediaset: il contenzioso con Vivendi, l’acquisto del logical channel number 20 (argomenti già approfonditi in precedenti articoli), l’intoppo nei rapporti col giornalista Giuseppe Cruciani e l’affare Ei towers-RaiWay.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Si è svolta oggi nella hall del palazzo di Largo Donegani 1 la conferenza stampa di RadioMediaset in cui sono stati presentati i risultati ottenuti nell’ultimo anno di attività del polo che comprende le emittenti di proprietà Radio 105, Virgin Radio (entrambe ex Finelco), R101 e la partnership con Radio Monte Carlo (che rimane di proprietà della famiglia Hazan, precedente editore delle radio Finelco).
Andrà a Mediaset il canale 20, fino ad oggi in mano a Retecapri e che, come già segnalato nelle scorse settimane su questo periodico, era prossimo ad una vendita verso non meglio identificati acquirenti.