Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Tv locali. Colpo grosso di PRS: acquisita concessione vendita Telenorba e Teledue

Il 23 ottobre 2015 Luca Montrone, Presidente di Telenorba Spa, ed Alfredo Bernardini de Pace, Presidente di PRS Srl, hanno firmato un accordo della durata di tre anni per la raccolta pubblicitaria dei Canali televisivi “Telenorba” e“Teledue”.
Siamo felici di aver condiviso con PRS un progetto pluriennale, che consentirà la valorizzazione del nostro primato nell’ambito della tv locale, e non solo – ha dichiarato Luca Montrone, Presidente di Telenorba – che darà soddisfazione ai continui investimenti che abbiamo fatto e faremo per garantire informazione di primo livello e contenuti di intrattenimento in grado di competere con la tv generalista e la tv di genere”. Telenorba, storica superstation del Sud, è la tv sul territorio più importante d’Italia e leader di ascolti nelle aree della Puglia, della Basilicata e del Molise. Il primato nelle aree di copertura viene rinforzato da Teledue, che è la seconda emittente nel ranking degli ascolti. PRS Mediagroup, fortemente impegnata sul medium radiofonico, si definisce "la concessionaria indipendente più importante a livello nazionale nel business della raccolta pubblicitaria su clienti nazionali, per il mezzo televisivo" (ha in portafoglio Laeffe, Fine Living, Agon Channel e Gazzetta TV, ndr). “Aver ritrovato un percorso comune con una realtà imprenditoriale seria e proattiva come quella della famiglia Montrone – ha commentato Alfredo Bernardini e Pace, Presidente di PRS Mediagroup – mi riempie di soddisfazione e mi conferma la scelta corretta di credere con convinzione che è il momento giusto per riportare all’attenzione del mercato dei mezzi importanti ed unici come quelli espressi dalla televisione locale di qualità". (E.G. per NL)
26/10/2015 08:13
 
NOTIZIE CORRELATE
Nemmeno un anno è durata l'esperienza di Radio Novella 2000, l'emittente, nata il 19 gennaio u.s. e ricevibile a in varie zone del Piemonte e Lombardia.
A dimostrare che l'operazione Radio Zeta L'Italiana, emittente in start-up che orbita nel gruppo RTL 102,5, ha colto tutti di sopresa, vi è un comunicato odierno della concessionaria PRS, che commercializza gli spazi nazionali delle attuali Radio Zeta e Lattemiele, emittenti le cui consistenze impiantistiche confluiranno nel nuovo progetto (in verità Lattemiele proseguirà l'attività con diffusione diretta su alcuni impianti e con rapporti di syndication o franchinsing).
La riscrittura del primo blocco di numerazione automatica del telecomando del primo arco di numerazione riservato ai nazionali potrebbe avvenire entro fine anno e potrebbe determinare effetti a cascata sulle altre assegnazioni del secondo blocco (dove dovrebbero trovare posto gli esclusi del primo).
Movie Media chiude il 2014 con una crescita del giro d’affari di circa il 5% rispetto al 2013 e rilancia il progetto di un’unica grande concessionaria nazionale dedicata alla raccolta pubblicitaria nei cinema.
Rumors sull’affidamento della raccolta pubblicitaria di Gazzetta Tv, poco noto progetto televisivo di Rcs MediaGroup che dovrebbe debuttare il 26/02 sul DTT, alla concessionaria PRS di Alfredo Bernardini de Pace.