Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Tv, streaming 2.0, USA: Apple valuta sinergie con Comcast
 
Apple è in trattative con Comcast per un servizio di streaming tv di nuova generazione. Il servizio avrebbe luogo attraverso il set-top box di Cupertino e consentirebbe di superare la congestione del web nella fruizione dei programmi tv.
Ne dà notizia il Wall Street Journal citando alcune fonti, a mente delle quali l'obiettivo di Apple sarebbe di consentire ai clienti lo stream live, la programmazione on demand in televisione e la possibilità di vedere video digitali domiciliati nel cloud. (E.G. per NL)
25/03/2014 08:17
 
NOTIZIE CORRELATE
Spotify registra una forte crescita nell’ultimo semestre e raggiunge i 50 milioni di abbonati, distanziando Apple Music, fermo a 20 milioni di sottoscrizioni.
Negli Stati Uniti, la radio online è la seconda attività più comune nelle app dei dispositivi mobili con il 15% del tempo speso, seconda solo ai social network con il 29% e più diffusa dei giochi con l’11%.
Dal prossimo anno l’accesso ai contenuti in streaming di servizi SVOD sarà libero fra i paesi europei: questo è il contenuto nel recente accordo raggiunto da Parlamento e Consiglio Europeo.
Oltre all’aspetto primario di utilizzo musicale, ci sono altri aspetti che derivano dallo streaming e dall’utilizzo di tale servizio. Anzitutto la platea che si apre agli autori che si avvalgono anche dei servizi in streaming per la diffusione delle loro creazioni è quella degli internauti e quindi potenzialmente l’intero mondo di Internet.
Watchup è un’applicazione fondata nel 2012 da Adriano Farano che consente agli utenti di costruire un telegiornale personalizzato, scegliendo i propri video tra quelli delle fonti d’informazioni che aderiscono al progetto.