Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Tv: TivuSat, in arrivo guida programmi per iPhone
Si chiama Programmi Tv ed e’ la nuova guida ai programmi dei canali del digitale terrestre e di TivuSat che, a partire dal prossimo 3 marzo, sara’ disponibile sull’App Store e permettera’ a tutti gli utenti di iPhone, iPod Touch e iPad di avere a disposizione l’intera programmazione televisiva settimanale.
Programmi Tv, si legge in un comunicato, e’ un’applicazione gratuita e intuitiva. Con la funzione “Stasera in Tv" l’utente potra’ conoscere immediatamente tutti i programmi della prima serata, mentre la funzione “Crea Evento” consente l’inserimento del programma selezionato nel proprio calendario. A breve Programmi Tv sara’ disponibile anche per gli smartphone Android e per gli altri sistemi operativi Symbian e Blackberry. (MF Dow Jones)
28/02/2011 11:09
 
NOTIZIE CORRELATE
Certificazioni dei protocolli e percorso comune. Trovare la strada per stare insieme il più possibile, sia per i progetti di standardizzazione, ma anche per le certificazioni dei protocolli.
I possessori dell’iPhone da tempo lamentano l’impossibilità di ascoltare dal loro melafonino la radio FM (allo stato la piattaforma distributiva dei programmi radiofonici più utilizzata in tutto il mondo, con una penetrazione assolutamente imparagonabile a quella di altri carrier).
Il player satellitare Tivù Sat, nato per integrare la copertura DTT nelle aree deficitarie, chiude l’anno con piu’ di 2 milioni e 300 mila smartcard attivate, pari a 1 milione e 910 mila famiglie, circa l’8% delle famiglie italiane.
Il 20 dicembre scorso è nato Fox Sport 2 un nuovo canale televisivo sportivo satellitare, parte integrante del gruppo di Rupert Murdoch, trasmesso dalla piattaforma Sky sul canale 213.
Per alcuni, il business delle pay-TV è destinato ad essere travolto negli anni a venire, sotto la spinta degli Over-The-Top. Per altri, si tratta semplicemente di una crisi di passaggio, che vedrà i grandi player del settore riprendere saldamente in mano il mercato una volta compiuto il grande passo verso la rete.