Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Tv & Web: accordo tra La 7 e YouTube. La prossima settimana prima diretta web in contemporanea con una tv mai realizzata in Italia da YT
Google Inc. e Telecom Italia Media hanno sottoscritto un accordo  per rendere gradualmente disponibili sul canale YouTube di La 7 (youtube.com/la7) i programmi in formato integrale di proprietà dell’emittente televisiva.
L’accordo tra Google Inc. (proprietaria del sito di condivisione di video più famoso del mondo, fondato solo cinque anni fa) e Telecom Italia Media, che da tempo sta investendo nella sperimentazione di tecnologie che integrano la tv classica con il web, prevede, tra le altre cose, l’impiego della tecnologia di identificazione dei contenuti (Content ID) messa gratuitamente a disposizione dei titolari di diritti intellettuali partner di YouTube, per identificare e gestire direttamente i propri contenuti sulla piattaforma di video sharing che ospita al momento oltre 100 milioni di filmati (in aumento di circa 65.000 al giorno), seguiti da più di 20 milioni di visitatori al mese. Dopo la fase di start-up, durante la quale verranno distribuiti sulla piattaforma di YouTube filmati di La7 di breve durata, a partire dai prossimi mesi saranno resi disponibili interi programmi del fornitore di contenuti tv italiano. La collaborazione avrà ufficialmente inizio con la veicolazione sulla piattaforma web del Tg La7 di Enrico Mentana dal prossimo lunedì. L’edizione serale delle 20.00 del tv della rete di Telecom Italia Media, trasmessa per tutta la settimana in live streaming, rappresenterà la prima diretta web in contemporanea con una televisione mai realizzata in Italia da YouTube. (A.M. per NL)
28/08/2010 07:58
 
NOTIZIE CORRELATE
Cairo Editore ha registrato, nel 2016, una crescita del 7% (rispetto al 2015) in termini di raccolta pubblicitaria proveniente dalle testate del gruppo, per un totale di 27,6 mln di euro (nel 2015 sono stati invece 25,8 mln).
L’Effetto Sanremo, ossia il picco di ascolti che Rai 1 registra durante il Festival, consegna al primo canale nazionale la cima della classifica dello share (17,61%) riferito alla prima serata di febbraio 2017 e al target “commerciale” di utenti tra i 15 e i 54 anni.
YouTube si è lanciata nel mondo dello streaming tv a pagamento (SVOD) e sembra intenzionata a fare le scarpe alle concorrenti, Netflix e Direct tv su tutte.
YouTube, la piattaforma di videosharing più famosa al mondo, gongola: “You know what’s cool? A billion hours” titola sul blog ufficiale, dove annuncia che sono oltre un miliardo le ore di video visualizzate ogni giorno dagli utenti del portale sparsi in tutto il globo.
Dal 2018 scompariranno gli spot pubblicitari di 30 secondi su YouTube e Google ha reso noto di “volersi concentrare sui formati che vadano bene sia per gli utenti che per i clienti”.