Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Web, arriva YouTube Radio
 
Sta per sbarcare sul web - anzi, lo ha già fatto nella sua versione test - YouTube Radio, un servizio dell'omonimo portale che propone playlist illimitate in modo da simulare un vero e proprio canale radio basato sui gusti degli utenti.
Il layout di funzionamento è quello di YouTube Mix, arricchito però di molte funzioni che consentono di generare automaticamente un elenco di video musicali (con un tetto però di 50) di un particolare artista, estendendo la condivisione con gli altri utenti (così generando web radio ad accesso diffuso). Su YouTube Radio sarà possibile commentare ogni video proposto o addirittura respingerlo, in modo da rendere la playlist sempre più simile ai gusti dell'utente. (E.G. per NL)
16/02/2015 09:23
 
NOTIZIE CORRELATE
La società controllata dal colosso Google ha ufficializzato il lancio di canali europei per Francia, Germania e Gran Bretagna. La programmazione dei nuovi programmi sarà estremamente variegata: si andrà dagli eventi sportivi ai contenuti musicali, da trasmissioni d’entertainment a contenuti d’informazione.
La concentrazione dei principali servizi online all'interno della cerchia ristretta dei grandi brand procede veloce: Facebook è ormai “il” social network, così come Google è “il” motore di ricerca e YouTube è “il” video online.
Il 16 settembre 2009 la Polizia delle Comunicazioni e You Tube, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, hanno presentato il progetto educativo "Non perdere la bussola", per sensibilizzare i giovani tra i 13 e i 18 anni sui temi della sicurezza in Rete e dell'uso responsabile delle community online.
(ADUC)- Il popolare sito di video You Tube e' inaccessibile dalla Cina, che mantiene uno stretto controllo su Internet cercando di bloccare tutte le informazioni sfavorevoli al governo. Le ragioni della censura non sono note.