Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
DTT, Sky duplica la presenza sul digitale terrestre. Acquisito LCN 27 da Class Editori (per Sky TG24?)
 
SKY Italia e Class Editori hanno firmato un accordo per la creazione di una partnership che riguarderà il digitale terrestre per il lancio di un canale (di SKY) su LCN 27 (che attualmente ospita Class Tv).
Il valore di questa parte dell’accordo è di circa 9 milioni di euro. Ne ha dato notizia pochi istanti fa il gruppo Class Editori, precisando che la partnership si estenderà a una collaborazione fra la concessionaria pubblicitaria di Sky e la concessionaria di pubblicità di Class. Inoltre, sarà realizzato un nuovo sito di informazione finanziaria e di business co-branded, mentre la collaborazione fra le concessionarie di pubblicità riguarderà lo sviluppo del portafoglio di clienti specializzati nel settore finanza, banca e assicurazioni e business. L’informazione di SkyTg24 (di cui, come diremo di seguito, il nuovo programma potrebbe essere uno spin-off) sarà arricchita dai media di Class Editori con una serie di contenuti editoriali focalizzati sul settore finanziario. Il sito co-branded si affiancherà a www.milanofinanza.it e rafforzerà il sistema informativo di Class Editori e di Sky, che potrà rilanciare l’approfondimento delle notizie finanziarie sul nuovo sito, la cui pubblicità sarà venduta da Class Pubblicità. Nell’ambito di questa partnership rientrano anche la possibilità di ulteriori collaborazioni editoriali e di produzione, anche con riguardo alla valorizzazione di canali a marchio Class già presenti su Sky. Il nuovo LCN si affiancherà all'adiacente numero 26 gia' occupato da Cielo, circostanza che costituisce un valore aggiunto non indifferente. Oggi l'identificatore LCN 27 è veicolato da un carrier Mediaset cui potrebbe succedere a breve (1° gennaio) l'operatore di rete Persidera (il vettore frutto della joint venture Telecom Italia-L'Espresso che già trasporta Cielo, con il quale Sky aveva opzionato capacità trasmissiva molti mesi fa). Relativamente al contenuto del nuovo programma, va osservato come da tempo la societa' del gruppo Murdoch stesse valutando opportunita' di crescita nella televisione "free" (questo periodico, quasi un anno fa, aveva dato conto di un progetto per una versione DTT di Sky TG24) e, nel meeting con gli investitori di inizio di dicembre, il management aveva ulteriormente insistito su questa strategia: l'ottimizzazione dell'utilizzo dei diritti tv e la possibilita' di supportare attraverso sinergie con la tv in chiaro la propria offerta pay satellitare sono tra gli obiettivi principali alla base di questa scelta. Oltre che sulla piattaforma digitale terrestre e sul web, il gruppo Class e' presente con canali televisivi tematici anche nel bouquet satellitare, come detto, proprio di Sky. (E.G. per NL)
29/12/2014 17:25
 
NOTIZIE CORRELATE
Il Tar del Lazio (sent. n. 03747/2017) ha confermato la sanzione di 200.000 euro comminata da AgCom a Sky Italia con un provvedimento risalente al 2008.
A+E television networks, emittente televisiva via cavo e satellitare statunitense, è un brand sicuramente ancor poco conosciuto in Italia.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Sky Italia diventa il terzo polo della produzione e distribuzione cinematografica nazionale, ma le concorrenti storiche del mercato Rai con Rai Cinema e Mediaset con Medusa film non sembrano preoccuparsi eccessivamente.