Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Tv. San Marino Rtv torna in utile d'esercizio

Il Consiglio di Amministrazione della San Marino Rtv ha approvato il bilancio d'esercizio 2015, tornato in attivo dopo 5 anni a fronte di un deficit di 660mila euro, ereditato nel 2012.
Il passio dal segno meno al segno più ha avuto luogo grazie all'aumento degli introiti pubblicitari, passati da circa mezzo milione di euro nel 2012 agli oltre 1.600.000 euro del 2015, integrati dalla generale spending review (ma senza tagli sul personale). Nel 2016 l'intenzione del direttivo è quella di eliminare il precariato interno e di dare alla rete una nuova sede. (R.R. per NL)

03/03/2016 16:17
 
NOTIZIE CORRELATE
La proposta avanzata nei giorni scorsi dal consigliere di amministrazione Rai Arturo Diaconale di mettere a disposizione un canale Rai a San Marino Rtv, coerente con l’accordo stipulato nel settembre 2015 e ratificato fra i due Stati, potrebbe concretarsi a breve.
L'accordo in materia radiotelevisiva tra Italia e San Marino (datato 5 marzo 2008) è stato novellato e ratificato dai due governi, che si sono impegnati a consolidare il reciproco operato dei rispettivi ministeri per intensificare le relazioni commerciali e favorire la cooperazione economica e industriale, soprattutto nei settori innovativi e ad alto contenuto tecnologico.
Il 26 marzo 1927 si firmava una convenzione “tra la Repubblica di San Marino ed il Regno d’Italia per la costruzione e l’esercizio di una ferrovia elettrica San Marino – Rimini e per l’impianto e l’esercizio di una stazione radio telefonica nel territorio di questa Repubblica”.
L'emittente del Titano RTV San Marino (costituita nell'agosto del 1991 con un capitale sociale sottoscritto dall'ERAS - Ente per la radiodiffusione sammarinese e dalla RAI, ciascuna al 50%), che nel cast annovera personaggi come Maurizio Costanzo, Pippo Baudo, Luciano Onder e Luca Zingaretti, potrà contare su un legame ancora più forte con la Rai.
Dopo Luca Zingaretti (l'interprete tv de Il commissario Montalbano), dal 20 febbraio scorso uno dei volti della Radiotelevisione di Stato sammarinese, è ora la volta di Pippo Baudo che realizzerà per l'emittente una serie di appuntamenti dedicati all'opera, ai grandi sceneggiati e al cinema.